Torna alla home page di Agnese Ginocchio, International Songwriter for Peace

Agnese Ginocchio International and Songwriter for Peace. Artist  and Woman Testimonial for Peace (by Italy )

* "SCRIVIMI" ! * In  questa  Società  diventa  necessario  abbattere  il  muro dell' INDIFFERENZA, dell' ISOLAMENTO, della SOLITUDINE, della DISPERAZIONE, della PRECARIETA'...*  SE  non  riesci  a  PARLARE,  per  vergogna  di  essere  preso  in  giro o per PAURA di  minacce  o  altro  non esitare a  SCRIVERMI ...*  MI  TROVERAI  per tua  compagna  di  STRADA , perchè  PACE significa prima di tutto  ROMPERE il muro di INDIFFERENZA, creare  AMICIZIA, RETE,  DIALOGO,  SOLIDARIETA'  & c.. *  "SCRIVIMI ( clicca  su  questa  scritta )..." *  Ciao  Agnese ! * 

                              

 

              BIOGRAFIA: AGNESE Ginocchio-Cantautrice e Testimonial  internazionale  per la PACE e la Nonviolenza *Artista  Internazionale per la Pace che si muove dal basso per la  promozione  di una cultura di educazione alla Pace, legalità, nonviolenza, diritti umani, sociali e ambientali...(Italian Songwriter for Peace)-  

        " Parole, Musiche, Interventi , Testimonianze e Canzoni sull' impegno di Agnese, cantautrice per la  Pace  ,  la  Nonviolenza e la legalità  contro tutte le guerre , le mafie, terrorismo, miserie e povertà nel mondo... " 

in arte:"AGNESE " cantautrice per la Pace di Caserta (originaria di Alife-CASERTA).

www.agneseginocchio.it

 

http://italy.peacelink.org/pace/

http://italy.peacelink.org/pace/articles/art_2253.html

E-mail:  posta@agneseginocchio.it  

           

"Caro Amico /a, che sei quì non a caso..ma per una chiamata a corrispondere...

preparati nel Viaggio oltre il tempo...a leggere un pò della mia storia,predisponi il tuo cuore 

 ad entrare con calma in un mondo diverso...

..altre storie... altre musiche...altro..altro....Ciao Shalom..by:"Agnese"

( Leggi e vai poi sotto per Bio completa...)

l curriculum di Agnese Ginocchio, cantautrice internazionale per la Pace  (in breve), letto alla Manifestazione "Legalità è Pace" promossa dall' Associazione Dea sport onlus di Bellona( presidente Francesco Falco) prima della consegna del conferimento premio di Benemerenza, come previsto da programma ufficiale. Si ricorda che l'evento è stato patrocinato dalla Presidenza del Senato della Repubblica Italiana, Provincia di Caserta, Regione Campania, Città di Bellona, Città di Capua e UNICEF.  

*Note biografiche: Agnese Ginocchio una delle più note cantautrici italiane di impegno sociale. Testimonial di numerose iniziative internazionali per la Pace e la solidarietà, è particolarmente impegnata sui temi dei diritti sociali e civili. Fra gli altri riconoscimenti in merito al suo impegno di artista per la Pace e di donna impegnata per i valori umani, sociali, ambientali e civili, si segnala: Il premio Unicef (da Margherita Dini Ciacci vice presidente comitato Unicef Italia); il riconoscimento di Benemerenza per la legalità e la Pace con la seguente motivazione: " Un solo obiettivo: Pace"( di Ass. provinciale e nazionale Deasport onlus); Il dono e la  consegna della Colomba della Pace di Assisi ( in memoria di Cesare Alterio), la colomba Ambasciatrice di Pace e di riconciliazione nel mondo,( la colomba viene consegnata a  personaggi che si sono particolarmente distinti in merito all’impegno per la Pace ); Il premio nazionale "Donne all'opera ediz. 2007"( da assessorato città del turismo e del sapere Ciro Iengo, città di Ercolano-Napoli); Il singolare dono della grande "Croce missionaria iridata-Arcobaleno della Pace" dall'artista Giuseppe Marinelli ( capo  sommozzatori corpo vigili del fuoco comando provinciale Ancona) di Osimo-Ancona; il premio nazionale per la Legalità "Paolo Borsellino  per l' impegno sociale e civile" (commissione del premio da Associazione Società civile Regione Abruzzo, aderente a Libera contro le mafie anno 2007-2008). Il Premio nazionale in memoria delle vittime delle morti bianche "l'Angelo Bianco"( di Ass. nazionale progetto Orfeo onlus) che viene rilasciato a persone, enti, associazioni che si sono distinti in merito all'impegno sociale profuso per la promozione dei diritti. La singolare Targa Premio rilasciata da Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Succivo(Ce) nella figura del dott. Antonio Marsilio nell'ambito della manifestazione della giornata della Legalità svoltasi presso scuola media Ungaretti. Targhe e diplomi dalla città di Colli a Volturno(IS) in occasione dell'ed.ne 2008 de "Il Cuore Collese".  Targa Giornata della memoria-Shoah dalla Scuola Media di Ischia "G. Scotti" e Scuola Media  "Petrarca" di Carinaro(Ce) anni 2008 e 2009; Altri riconoscimenti rilasciati dalle Scuole nell' ambito di Manifestazioni sulle tematiche della Pace & d a cui ha partecipato come ospite; Il  "Premio Internazionale Cartagine"(Novembre anno 2010 di Accademia Internazionale Cartagine- Roma Campidoglio); Premio per la Pace, la difesa dell'Ambiente e i Diritti Umani,  consegnato dal Sindaco, Assessorato alla Cultura, P.I. e Ambiente della "Città di Bernalda"(Matera) in occasione della Giornata nazionale e festa dell'Albero 2011; Targa di Riconoscimento al II "Festival della Legalità" svoltosi  presso il Convitto Nazionale "G. Bruno" nella Città di Maddaloni(Ce), Città Educativa nel Dicembre 2011; Targa di Riconoscimento consegnata dal Direttivo del Sindacato UIL  in occasione della Giornata Mondiale della Donna( Marzo Donna 2012) svoltasi presso l' antisala dei Baroni del "Maschio Angioino"(Napoli); Il Premio Speciale "Ruperto da Nola" Categoria "Slow Life",  per l'impegno ambientalista, per i diritti umani e per la Pace consegnato dalla Condotta Slow Food Agro Nolano(Novembre 2013); Targa di riconoscimento premio al IV Festival della Legalità Maddaloni(Ce) di Ass. Città Educativa e Città di Maddaloni, anno 2014; Pergamena di riconoscimento Manifestazione Legalità e Ambiente consegnata dal Comitato Genitori E. Fermi e Istituto Comprensivo di Cellole(Ce) Anno 2014,  etc..-  

I brani di Agnese vengono adottati da tantissime scuole italiane e oltre oceano, nell'ambito di progetti educativi e spettacoli di fine anno scolastico, sulle tematiche della Pace, dei Diritti Umani, dell'ambiente, della Solidarietà, ella legalità...

Oltre l'impegno artistico, il suo impegno sociale e civile :

-Collabora con tante associazioni sulle tematiche legate alla Pace e dell. Attualmente è membro della Commissione provinciale delle  Pari Opportunità e dei Diritti tra uomo è donna. E' presidente dell'Associazione del Movimento Ambasciatori per la Pace del Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della Provincia di Caserta, Regione Campania, Italia. (Associazione ufficialmente riconosciuta  dalla regione ed iscritta all' Albo Regionale delle Associazioni di Volontariato). Autrice di importanti premi che con l'associazione da lei presieduta vengono rilasciati a personalità impegnate sui percorsi della Pace, dell'Ambiente, dell'antimafia: Il Premio  Internazionale per la Pace Donna Coraggio; Il Premio Internazionale per la Pace e i Diritti Uman; Il premio Azioni di Pace. Riconoscimenti e Onorificenze speciali che vengono assegnate di volta in volta nell'ambiti di particolari ricorrenze storiche, etc...

 

                Bio completa ( a titolo informativo si unisce la seguente bio, rappresentando i percorsi e le esperienze vissute prima della sua scelta definitiva per la Pace...)

                 Autrice di canzoni dal genere musicale melodico, pop-rock,con influssi blues, soul e funky…

                 Il suo percorso musicale inizia da giovanissima ,partecipando ad un concorso regionale:”Volturnia 85”,              

                 interpretando una canzone scritta da un suo amico cantautore.

                 Da sempre Agnese è stata amante romantica dell’arte, della bellezza , dell’amicizia,del puro sentimento…della                 

                 Pace…di tutto ciò che la sua sensibilità le suggeriva di seguire, affinché potesse trarne spunto,ispirazione.

                 Già in tenera età e nei primi anni della sua adolescenza, cominciava il suo percorso, scrivendo diari, le sue 

                 prime poesie, quelle che lei ora  chiama le sue Storie,le sue canzoni che maturavano col tempo...

                 Storie di Strada…lungo la strada, quelle che Agnese canta tuttora  quasi a dimostrare  che il tempo non passa

                 o forse non esiste…poiché è un limite, una condizione dell’uomo che tende a minimizzare e a spiegare in 

                 modo razionale il significato dell’eternità…oltre il tempo.

                 Ciò che conta di più è l’attimo presente, ogni emozione che prova a contatto con la gente, con il mondo,la 

                 natura e l’universo attorno….Tutto ciò lo riversa in questi testi, in queste note ogni volta che  si immedesima a 

                 interpretarle.

                 Maturando una discreta conoscenza musicale attraverso la chitarra, strumento dei cantastorie, lei comincia a 

                 comporre le sue prime musiche e trasformarle in canzoni con le sue parole e poesie.

       Ma com’è nata in lei questa capacità, questa inclinazione verso l’arte, che senz’altro la si  può definire dote 

       innata, visto che da sempre, almeno per chi ha avuto modo di conoscerla da vicino e per chi invece la conosce 

       bene, Agnese possiede in se?

                 Lei stessa si autodefinisce una sognatrice d'altri modi...altre storie…

                 Sono molte le scene e le storie che ha sognato e sogna  a occhi aperti,in ricerca del senso dell'assoluto,

                 del significato della propria vita ,una ricerca che va oltre...quasi come una necessità,una sopravvivenza...

                 per reagire al silenzio e all'omertà di questo tempo  che ammazza la coscienza e la capacità interiore

                 di ogni uomo di sentirsi vero protagonista e marcare questa  storia con la forza del bene che prevale sul male.

                 Tre sono le scene  che Agnese tutt’ora ricorda a distanza di anni, con una certa chiarezza e che forse 

                 inconsciamente hanno condizionato un po’ tutta la sua vita.

                 La prima: quella di vedersi sin da bambina a cantare su un palco con un microfono…

                 La seconda: quella di una figura femminile, una giovane cantautrice americana, che con la chitarra cantava le                     

                 sue canzoni, Joan Baez, appartenente al movimento pacifista del 68 insieme a Bob Dylan & C…

                 La terza: la chitarra, che vide in mano ad un ragazzo, in compagnia di amici, che di passaggio entrarono in una 

                 chiesa nelle prime ore di una mattinata estiva di tanti anni or sono, ove Agnese si trovava insieme alla madre.

                 Alla vista di quella scena, in particolare di quella chitarra, Agnese provò in se un forte senso di Felicità e di 

                 Libertà,che la liberava in quei momenti dallo stato di frustrazione che l'avvolgeva in quel  periodo. Tutto il giorno 

                 pensò a quella scena avvertendo in se come una fantastica sensazione da Sogno…un’ Intuito ,una CHIAMATA

                 e cosiddetta VOCAZIONE che  le suggeriva di fare anche lei, pur non sapendo come,visto che all’epoca non 

                 sapeva ancora quale fosse la sua strada ,ne suonare la chitarra , di inseguire quel sogno e realizzarlo proprio 

                 come quel ragazzo : in movimento…Quasi un Segno,un Preavviso(dall'Alto?Visto che il messaggio a lei diretto

                proveniva all'interno di  un luogo sacro e di culto come la chiesa ,che rappresenta l'immagine della Madre che abbraccia 

                e raccoglie nel suo grembo tutti i figli del mondo..ed Agnese si trovava anche lì accompagnata da sua madre... )di 

                quella che sarebbe poi stata tutta la vita di Agnese: un continuo movimento(missione) ...i suoi passi uniti ai passi 

                dell'umanità che incontra di volta in volta sulla sua strada ,per liberare con la sua Voce ,il suo Canto Libero,la Pace!

                Quell' immagine rappresentata da quell'incontro nato a caso(niente è a caso nella vita,ma tutto acquista un significato 

                ben preciso) era la Libertà, libera espressione dell’animo…quella che lei stava cercando…attraverso il suo senso 

                di ricerca...il suo chiedersi e richiedersi tanti perché, circa il significato della sua esistenza e della vita in

                 generale...di tutto ciò che le accadeva intorno,bello o brutto che sia…il significato del dolore, della sofferenza,

                 sperimentata fortemente sulla propria pelle in seguito alla morte del padre in tenera età, alla scomparsa prematura 

                 di alcuni suoi carissimi amici…che indicibilmente l’avevano provata e segnata, maturando in fretta i suoi anni…

                da queste esperienze  ha acquistato però  la capacità di ricercare ,come una forte necessità e di andare oltre… 

                e oltre ancora… Agnese è cresciuta quasi come in condizione di orfana  in questo mondo,i disagi della vita dopo

                la morte del padre non sono mancati,come il crollo della stabilità familiare. La madre- Donna Coraggio- proveniente

                (come il padre di Agnese) da saldi radici di famiglia onesta e rispettabile ,ha cercato di portare -pur nella sua prova 

                e solitudine  con determinazione -avanti le redini con tutte le sue forze e di crescere i figli .Ma non è stato un compito

                facile .Ciò nonostante da allora, al precedente clima di sicurezza familiare sono cominciati a prevalere le insicurezze,

                il dolore ,la solitudine,la precarietà della vita ,dovuta anche al ruolo improvvisato nel dover far fronte ad una attività 

               commerciale familiare che già esercitava il coniuge scomparso..

               Quella della sofferenza ,della prova,del sacrificio , della rinuncia,della precarietà e dei disagi fisici saranno  una 

               caratteristica che accompagneranno sempre il cammino di ricerca di Agnese... e tutt'ora  continuano...Ma lei è

               riuscita a reagire usando al forza contraria..(la gioia...come alla violenza si risponde con la nonviolenza..alla guerra 

               con la Pace, alla prepotenza con la mitezza...).

Ha            In questo contesto - travaglio della vita però, ha cercato di crearsi un alibi :il suo equilibrio interiore , trovare forza di 

                sopravvivere  nel reagire al male ,nel far prevalere la forza contraria e cioè il bene...

                Un'azione diretta nonviolenta che prima di testimoniarla al mondo l'ha sperimentata e la sperimenta continuamente dentro di se ...

                Una lotta continua senza tregua ,tra il volere e potere,tra il bene e il male,tra ciò che si desidera nel più profondo 

                (la realizzazione del proprio sogno) e ciò che invece il mondo con le su leggi inique ed il sistema che lo governa

                impongono di vivere ogni giorno...senza scelta...senza sentimento e senza speranze.. come in uno stato di schiavitù...

                uno stato dove si alternano guerra e pace. La prima guerra Agnese l'ha combattuta e la combatte  dentro di se...

                Una lotta continua con alti e bassi,crollo morali e fisici...Una lotta senza tregua,che tra l'altro fa parte anche dell'indole

                di chi possiede in se il dono della sensibilità tipica dell'arte intesa come donazione e servizio al mondo.

                Agnese in tutto ciò ha compreso che su questa terra si è solo di passaggio ,come  viandanti,senza borsa ne sandali, poveri,

                spogli di tutto...che non è la morte a fare paura ,bensì la cattiveria,l'omertà e l'indifferenza del sistema...Che se si è in questa vita 

                bisogna adoperarsi con ogni mezzo possibile per compiere il Bene -unica cosa certa e che rimarrà scritta di noi,questo Bene 

                attraverso il mettersi a servizio mediante i nostri talenti, diventa anche il premio finale di tutti i nostri sforzi e sacrifici che ci 

c              farà meritare la sospirata Pace ,il riposo, a cui l'animo umano sospira e senza la quale non può vivere,ne esistere.

                In mezzo alle tempeste,intemperie , burrasche e incomprensioni Agnese come gli alcioni che nidificano sopra i tetti delle navi 

               afferma:"La nostra patria è il cielo,guardiamo le cose di lassù.. quì siamo solo di passaggio,un giorno ci ricongiungeremo tutti 

               insieme ai nostri cari che ci hanno preceduto... cerchiamo solo di non farci del male ,di non costruire male ,di non vivere in maniera 

               egoista..ma di essere solidali , di accumulare Tesori duraturi per il Cielo ,di rispettarci nel bene e nella carità,di fare Bene..

               Tutto passa..Meglio non affannarsi troppo nel rincorrere gli idoli del mondo..tutto passa..Tutto  è Vanità di Vanità...

               L'Eternità è l'unica Realtà che resta,per cui vale la pena fare della propria vita un Dono a servizio del mondo e  fare più

               Bene possibile nel poco tempo che ci rimane..!"

E             E' proprio una caratteristica di Agnese quella di soffermarsi sempre a guardare il cielo stellato specie nelle notti d'estate 

               (ma anche d'inverno..) seguendo il moto  degli astri di Luce che illuminano nella notte... trovando da questi fonte d' ispirazione

               per le sue composizioni,forza e pace interiore nel quiete silenzio lontano dal caos quotidiano ,per il suo cammino di ricerca

               e d'impegno .In questo stato comprende il  senso della piccolezza e della nullità dell'uomo , dell'assoluto ed infinito del 

               cosmo,dell'universo e della grandezza di Colui da cui tutto ciò e ogni cosa prende origine e fine.

               Le prove della vita di Agnese :Per questo motivo che riesce a capire e compatire  i mali del mondo ,dell'umanità oppressa, 

               che soffre,per questo la si vede sempre schierata dalla parte degli ultimi ,a difendere i diritti dei poveri...perchè anche lei nel

               profondo sente di appartenere a questa categoria ...

               La sua scelta della Pace,di cantare per la pace , la nonviolenza , la legalità...sono i percorsi di un cammino che in seguito 

               all'instabilità , all'insicurezza e alle prove della vita, ha da sempre avvertito dentro e che  poi con il tempo  ha maturato...

               si può spiegare come un desiderio di appagamento che è partito dal profondo...che potesse supplire a tutte le mancanze,

               le prove a tutte  e che l'ha portata fin quì. La musica e l'Arte che dal di dentro ha tirato fuori proprio dallo stato di sofferenza

               quasi come un segno di sopravvivenza , l'hanno salvata da adolescente da tante situazioni di abbandono ,di solitudine ,di 

                emarginazione ,come da tristi situazioni e circoli  viziosi ,cattive amicizie ,dove i giovani senza volerlo possono introdursi.

                Da queste forme (musica,voce,canzoni,parole ...)che lei chiama le sue armi dirette nonviolente contro tutte le guerre...ne ha 

                tratto la capacità e la forza di reagire al male con il bene...Sono storie che si sperimentano sulla  propria pelle,nessuna scuola 

                potrebbe insegnarle...perché  parte della  la Vita ,ed è proprio la Vita  la prima maestra sulla strade di ricerca .Storie che 

                andrebbero piuttosto  insegnate e trasmesse proprio come una testimonianza di bene.. E' per questo motivo che  Agnese

                fa delle sue canzoni  testimonianze dirette , percorsi di vita vissuta in prima persona ,canzoni e storie verso traguardi di pace,

                che lei porta in giro ovunque :

                dalle scuole alle piazze,dalle manifestazioni alle marce, dai convegni ai forum, i seminari etc...

                Per e su ognuno di noi esiste un Disegno ben preciso,quello di rispondere ad una chiamata: quello di Agnese 

                è stato segnato dalla sofferenza e nello stesso tempo dalla volontà acquisita dalla forza interiore del discernimento,

                (con l'ausilio della preghiera e delle Fede) di reagire al male con a forza del bene... Ma il cammino continua..

                 Tutte queste cose ed altre…che un giorno non molto lontano, attraverso la chitarra e  le sue canzoni riuscì con    

                 forza e determinazione a tirare fuori, fino a liberarsi  e a  fare sprigionare dall’ animo in un continuo movimento 

                 risultato finale del suo impegno lungo le strade di questo mondo  quello che  Lei ora chiama il suo: CANTO LIBERO !

                 Ha frequentato cori parrocchiali, gruppi e oratori diocesani(A.C.R, Gi.Fra,Gruppi Mariani, Focolarini,Neocatecumenali,RdS, Missionari...), 

                 ove spesso venivano organizzate rassegne musicali e recital (A.C.R, Gi.Fra..). Il suo forte ascendente però ,che col tempo ha fatto 

                 maturare in lei la scelta non facile di impegnarsi e attivarsi per la pace,è stato proprio S. Francesco D'Assisi,

                 Testimone del Dialogo e Strumento di Sorella Pace. Si può dire che Agnese, nata proprio nel giorno della Festa 

                 del Poverello d'Assisi (4 Ottobre)patrono dell'Europa, sia stata profondamente condizionata e segnata da San Francesco .

                 Ed è stato proprio nel frequentare i gruppi giovani francescani(Gi.Fra),presenti nel territorio(S.Maria Occorrevole in 

                 Piedimonte Matese-Caserta e Santa Chiara-Napoli, dove Agnese ha individuato e maturato il suo talento innato-

                 carisma musicale  e della comunicazione ,gioia e condivisione  tipica dei francescani . Da lì ha sviluppato la sua 

                 passione per il canto e musica per la pace (sociale,amicizia,amore,solidarietà,vita,nonviolenza,legalità...)

                 Frequentando poi le prime sale di registrazione,grazie all’aiuto di amici  e bravi maestri di musica e canto, ha 

                 cominciato poi  a maturare e ad educare la sua voce, apprendendo le teorie delle tecniche della respirazione e del 

                 controllo voce e mediante l'esercizio quotidiano, l’allenamento  autodidatta  lungo  l’esperienza (ovvero  la pratica)

                degli anni, spinta dalla voglia di migliorare per poter dare ed esprimere meglio il suo messaggio, Agnese ha acquistato

                sempre più  padronanza  e carattere nell’interpretazione dei suoi brani…Ma si definisce ancora un’artista di strada…

                che parte e si muove dal basso (sinonimo di umiltà,elemento essenziale per ogni uomo e donna di questo mondo 

                che decide di spendere la sua vita per la costruzione di un futuro di pace e nonviolenza...) sulle strade del mondo,

                perché è la strada per Lei  la vera scuola di apprendimento,ove si matura e si migliora sotto ogni  punto di vista ,

                capacità artistica,umana, intellettiva,solidale e conviviale, attraverso l’esperienza degli anni…  

                 "Un artista di strada e ancora una piccola Donna in cammino per liberare la Pace! Finché avrà forza e capacità

                     fisica ,finché le forze non l'abbandoneranno,Agnese sarà Voce controcorrente per i senza Voce.:!"

                 La Ginocchio(altra motivazione che la rende originale ed unica è proprio quella di non aver voluto mai cambiare il 

                 suo nome d’origine,ma anche per conservare viva la memoria di suo padre che ha perso nei primi anni della sua 

                 adolescenza…), attualmente  vive nel pieno della maturità dei suoi anni, ciò si riflette nei suoi testi e nella timbrica

                 vocale,appartenente alla categoria delle voci calde e scure (quelle che ci ricordano i cantanti di musica soul-gospel),

                 ha acquistato carattere più forte, deciso, espressivo, più maturo.Le note che partono dalle sue corde vocali le 

                 trasforma in vibrazioni. Spesso le sue improvvisazioni, quando si immedesima a cantare con il solo strumento 

                 della chitarra, suscitano forte emozione anche da parte di chi la ascolta con attenzione la prima volta.

                 Agnese però, non solo ama improvvisare con la voce, ma da tutto il corpo si libera un movimento che 

                 l’accompagna, un’energia che la trasforma, una simbiosi, per cui quando canta è come se lei entrasse in

                 un'altra dimensione...Altra definizione non si può esprimere se non che questa sua espressione è il risultato e 

                 la fusione della sua arte, sinonimo della bellezza innata che possiede in se e caratteristica infine  dei personaggi

                 particolarmente sensibili quale Ella è,simbolicamente  come un mitico Fiore di un giardino stupendo dagli infiniti

                 e vasti colori arcobaleno,che si uniscono in armonia fra se…

                         CANTO  surreale…STELLA in un’ infinito Universo…che

                         percorre con facilità vertiginosa…con  l’altezza delle vibrazioni delle sue note… senza essere consumata 

                        dal tempoPersonaggio  davvero  meraviglioso,  stupendo, una  Goccia  nell’ OCEANO… capace  di

                       rigenerare e rigenerarsi attraverso la sensibilità, l’effusione e il sentimento del CUORE…fanciulla  che                

                      scruta e studia  l’origine ed il significato delle cose e della gente che la circonda e che incontra…che vola 

                     come una farfalla da un campo  all’altro…per andare oltre il visibile captando l’invisibile…e sprigionare il suo

                                                                                        CANTO LIBERO…

                 Piccola e Grande ”AGNESE” Donna Arcobaleno Costruttrice di Ponti di Speranza..

D                      Donna dal basso in cammino ,Donna in marcia...in movimento .. per liberare la pace e per essere Voce dei senza Voce...

                               è riuscita ad imporsi con la sua ARTE ,con il suo impegno determinato verso il quale non risparmia ne tempo ,

                                     ne sacrifici ,ne energie.... Donna in Cammino..,definita la Joan Baez della PACE 

                                                     che cammina e canta controcorrente sfidando il tempo 

                     scrivendo così  una Pagina importante -un segno indelebile-  per la  gente che l'ha incontrata e  per questa  Storia che va… !"

              Agnese, possiede un notevole bagagliaio artistico, frutto delle molteplici esperienze fatte frequentando diversi

              ambienti musicali e artistici:spettacolo, televisione, musica di strada…cristiano-liturgica/sociale .Promotrice di diverse  iniziative

              di solidarietà ,organizzatrice di festival per bambini e per gruppi di musicisti emergenti e non ,proprio per dare spazio a tutti

              nel nome della musica che lega come i ponti dell'arcobaleno. Ha collaborato con le scuole superiori e musicato testi per recital.

              Ha inoltre guidato e diretto al canto i cori di bambini per le cerimonie di prima comunione e nelle scuole per le feste scolastiche 

              in collaborazione con gli insegnanti (feste natalizie..etc..),ha guidato cori parrocchiali di giovani e adulti. La sua è stata sempre 

              musica di ricerca e musica impegnata per diffondere messaggi che, oltre ad affrontare le solite tematiche sentimentali  ( amore,

             amicizia..etc..) mirasse soprattutto a diffondere messaggi impegnati e provocatori(nel senso positivo della parola)sulle vicende

             attuali: sociale ,solidarietà ,povertà,politica,giustizia, pace..con il fine di poter indurre l'uomo al senso ,della riflessione e della 

             propria esistenza...  Amante della Pace da sempre, Artista dal basso -come lei si definisce-Agnese ora, nella sua maturità 

             artistica e interiore, fa della sua musica un mezzo,un  veicolo attraverso cui trasmettere messaggi per la promozione di una cultura 

            di educazione alla pace, legalità, nonviolenza.a favore dei diritti umani,sociali e ambientali;Messaggi sociali di amicizia,solidarietà 

            che riesce a diffondere in ogni ambiente nell'abito di qualsiasi contesto(scuole,convegni,forum ,seminari,concerti, manifestazioni ,

            marce pace etc...)E’ impegnata nel Movimento per la Pace ,la Nonviolenza contro tutte le guerre e le mafie.

             Collabora con il  Comitato Caserta città di Pace  il cui fondatore è il vescovo della diocesi di Caserta:mons.Raffaele Nogaro,

             amico del compianto d.Tonino Bello,profeta di Pace , vescovo  di Molfetta(Bari) , già presidente di Pax Christi Italia  

              (Movim.internaz. per la Pace) ,inoltre collabora con diverse  associazioni impegnate nel sociale, la legalità, i diritti dell'infanzia,

              a favore della Pace, per i diritti umani , degli immigrati e pro-Africa :Lilliput, Mir,Peacelink, Libera, Comitato civico difesa

             acqua,  Movimento nazionale Nonviolento, Emergency, Amnesty I.,UNICEF, Unimondo , Acli, Missionari comboniani, in particolare con 

             i missionari della comunità Black and White (Nero e bianco) di  Castelvolturno(Ce):P.Giorgio Poletti e P.Franco Nascimbene

             (attualmente quest'ultimo è partito per la missione in sudamerica),P.Dario ,P.Claudio e P.Josè di Padova,P.Michele

              e P. Fernando Madaschi(quest'ultimo ora si trova in missione in Perù) di Casavatore(Na),P.Michele Stragapede di Bari,  

             S.Laura(comboniane di Vasto). E' amica di P.Alex Zanotelli missionario comboniano ,uno dei leader del movimento per la pace...

             E' amica e collabora con P.Giorgio Pisano,Enzo Ruggiero, Domiziano Graziani del centro giovani Agorà di Portici(Na) ,con 

             Antonio e Angela Meola, Filiberto Parente presidenti e responsabili di Acli(BN) e portavoci del Tavolo di riconciliazione e 

             Pace Benevento- Pietrelcina.Pasquale Orlando (Presidente Acli Na). E' amica dell'assessore alla Pace della città di Santa 

             Maria Capua Vetere, con il quale comitato pace collabora. Collaboratrice con il Comitato Caserta Città di Pace fondato dal 

              vescovo Raffaele Nogaro. E' amica del presidente nazion. di Peacelink  il prof.: A.Marescotti.E' amica e collaboratrice con 

              la dott.ssa Margherita Dini Ciacci presidente comitato Unicef Campania e la dott.ssa Emilia Narciso, presidente comitato 

             Unicef provincia di Caserta.

              ·         Citata nel libro “Bandiere di Pace” ediz.Chimienti(Giugno 2003)diffuso su tutto il territorio nazionale,per avere scritto una 

                canzone in tema di Bandiere, Marce e stracci bianchi di Pace(con interventi di noti personaggi impegnati  per la pace e la 

                giustizia: A.Zanotelli, G.Chiesa, G.Desiderato, A.Marescotti, C.Gubitosa,d.A.Bizzotto).

             ·         Ha partecipato alla Manifestazione/Marcia  Nazionale a Roma Contro la guerra il 15 Febbraio 2003(Giornata di mobilitazione  

                   mondiale , promossa dal Forum Sociale Europeo e dal movimento pacifista, ove in tutto il mondo si sono svolte marce di pace

                   per FERMARE la GUERRA in IRAQ) e in memoria di questa giornata  Agnese ha scritto e dedicato una canzone.  

·         Ha scritto e dedicato una canzone dal titolo:”No nel nome Pace”a:“Rachel Corrie”,la pacifista Americana,dell’ISM(International Solidarity Movement)morta in Palestina il 16  Marzo  2003, mentre si interponeva col proprio corpo in maniera non violenta,davanti a un bulldozer israeliano,per impedire  l’abbattimento delle case dei palestinesi,è divenuta il Simbolo dell’attuale movimento pacifista mondiale.Martire per e Testimone per la Pace,a lei molte associazioni internazionali,impegnate nel cammino della Giustizia,della Pace e della nonviolenza si sono ispirate.L’11 settembre 2003,anniversario dell’attentato delle torri gemelle a New York,è stata invitata dal presidente del” Centro per la Pace e la Nonviolenza”:il Sindaco <Massimo Arata> di Ovada (Alessandria)in Piemonte,all’inaugurazione di questo Centro dedicato a “Rachel Corrie”.In questa occasione sono intervenuti direttamente dall’America i genitori della pacifista,come Testimonial e ospiti d’eccezione ,hanno presieduto all’inaugurazione del centro dedicato alla loro figlia Rachel. In questa occasione  Agnese ha presentato e cantato alla loro presenza la canzone che ha scritto e dedicato a Rachel(servizi pubblicati su giornali web… quotidiani regionali…)

Fra tutte le sue numerose comparse,interventi e testimonianze lungo le manifestazioni per la Pace in Italia(Vedi anche elenco recensioni ed interventi-concerti di Agnese) ,si segnala che :

in merito al suo notevole impegno per la pace,la legalità e la nonviolenza nel territorio e in ogni ambiente umanitario,sociale e ambientale dove opera, la cantautrice è stata premiata ed individuata dalla United Artist For Peace(nota associazione di Perugia famosa per essere stata la principale promotrice ed organizzatrice del Festival Internazionale per la Pace)ed è antrata a far parte della Rosa dei partecipanti alla X edizione del Festival Internazionale per la Pace Assisi -Festival 2005 .Il 21 settembre scorso (giornata mondiale della Pace indetta dall'ONU)infatti ha presentato ,al festival nell'ambito del seminario dal titolo:"Gli artisti per la Pace a sostegno degli obiettivi del millennio"la canzone scritta sul tema della campagna obiettivi del millennio,contro la guerra ,miseria e povertà dal titolo:"I Poveri non possono aspettare-Stop alla povertà! (Con la presenza di autorevoli testimonial internazionali per la Pace ed il dialogo ed il saluto del vescovo di Assisi,mons. Sergio Goretti )

In merito ancora sul suo costante Impegno per la Pace, i diritti umani, il sociale, la solidarietà e di cantautrice per la Pace, ha ricevuto nello scorso giugno 2006 dalla presidente Unicef Campania e vice presidente nazionale dott.ssa Margherita Dini Ciacci, un importante riconoscimento-premio per la Pace( medaglia d'oro e pergamena Unicef Italia), proprio per avere sostenuto e apportato il proprio contributo artistico e di pace nell'ambito della manifestazione progetto Unicef Italia:" Acqua in Angola", nelle tappe di Sorrento (Na) ( aprile 2006) e VIco Equense(Napoli) Giugno 2006.

- Ottobre 2006  Agnese ha ricevuto in provincia di Caserta un altro importante riconoscimento"Attestato di Benemerenza" nell'ambito di un importante manifestazione sul tema"Legalità e Pace" patrocinata dall' Unicef, Presidenza del Senato della Repubblica Italiana, provincia di Caserta, città di Bellona, città di Capua, Regione Campania. La manifestazione è stata promossa dalla nota Associazione culturale umanitaria, sociale e sportiva  onlus (affiliata al Coni etc..) Deasport della provincia di Caserta (sede a Bellona ), presidente Franco Falco. Il riconoscimento rilasciato ad Agnese ha avut la seguente motivazione: " Un solo obiettivo: PACE "! Il riconoscimento inoltre è stato rilasciato anche ad altre persone e associazioni che si sono particolarmente distinte nel loro ruolo specifico.

- Marzo 2007 Ercolano (Napoli) il Premio nazionale "Donne all'opera ediz. 2007" ( da assessorato città del turismo e del sapere Ciro Iengo, città di Ercolano-Napoli)

- Ottobre 2007 la Premio Nazionale legalità "Paolo Borsellino" giudice antimafia, per l'impegno sociale e civile (12 ma edizione) promosso da Ass. Società civile Abruzzo (Pescara)

-Luglio 2007 Consegna della "Colomba della Pace di Assisi" (Colomba ambasciatrice di Pace nel mondo) Memorial Cesare Alterio di Ass Il Gigante buono ( Terme di Telese - Benevento)

- Aprile 2008 Roma- Premio nazionale in memoria delle morti bianche(vittime sul lavoro) "L'Angelo Bianco" (di Ass. nazionale progetto Orfeo onlus) 

* Dal 2007 al 2010 altri riconoscimenti e targhe ricevute dalle Scuole dove é intervenuta come Ospite nell'ambito di manifestazioni sulle tematiche della Pace:( diritti umani, diritti universali, Legalità,  antimafia, Storia, Memoria(Shoah),ambiente, ecologia, acqua bene comune, Giornata della donna, pari opportunità, mondialità, integrazione, Solidarietà cittadinanza attiva, sociale..etc..)

-Giugno 2008 Colli al Volturno(Isernia) Targa di merito  alla Manifestazione di beneficenza 2^ Ed.ne "Il Cuore Collese" ( di Ass.La Squadra del Cuore).

- Novembre 2010  a Roma in Campidoglio il "Premio internazionale Cartagine" per l'impegno per la Pace ei diritti universale e l'impegno di "cantautrice per la Pace". Evento promosso dall' "Accademia Internazionale Cartagine".

*Note biografiche: Agnese Ginocchio una delle più note cantautrici italiane di impegno sociale. Testimonial di numerose iniziative internazionali per la Pace e la solidarietà, è particolarmente impegnata sui temi dei diritti sociali e civili. Fra gli altri riconoscimenti in merito al suo impegno di artista per la Pace e di donna impegnata per i valori umani, sociali, ambientali e civili, si segnala: Il premio Unicef (da Margherita Dini Ciacci vice presidente comitato Unicef Italia); il riconoscimento di Benemerenza per la legalità e la Pace con la seguente motivazione: " Un solo obiettivo: Pace"( di Ass. provinciale e nazionale Deasport onlus); Il dono e la  consegna della Colomba della Pace di Assisi ( in memoria di Cesare Alterio), la colomba Ambasciatrice di Pace e di riconciliazione nel mondo,( la colomba viene consegnata a  personaggi che si sono particolarmente distinti in merito all’impegno per la Pace ); Il premio nazionale "Donne all'opera ediz. 2007"( da assessorato città del turismo e del sapere Ciro Iengo, città di Ercolano-Napoli); Il singolare dono della grande "Croce missionaria iridata-Arcobaleno della Pace" dall'artista Giuseppe Marinelli ( capo  sommozzatori corpo vigili del fuoco comando provinciale Ancona) di Osimo-Ancona; il premio nazionale per la Legalità "Paolo Borsellino  per l' impegno sociale e civile" (commissione del premio da Associazione Società civile Regione Abruzzo, aderente a Libera contro le mafie anno 2007-2008). Il Premio nazionale in memoria delle vittime delle morti bianche "l'Angelo Bianco"( di Ass. nazionale progetto Orfeo onlus) che viene rilasciato a persone, enti, associazioni che si sono distinti in merito all'impegno sociale profuso per la promozione dei diritti. La singolare Targa Premio rilasciata da Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Succivo(Ce) nella figura del dott. Antonio Marsilio nell'ambito della manifestazione della giornata della Legalità svoltasi presso scuola media Ungaretti. Altri riconoscimenti rilasciati dalle Scuole nell' ambito di Manifestazioni sulle tematiche della Pace & d a cui ha partecipato come ospite. Il  "Premio Internazionale Cartagine"(Novembre anno 2010 di Accademia Internazionale Cartagine- Roma Campidoglio)

Targhe e diplomi dalla città di Colli a Volturno(IS) in occasione dell'ed.ne 2008 de "Il Cuore Collese".  Targa Giornata della memoria-Shoah dalla Scuola Media di Ischia "G: Scotti" e Scuola Media  "Petrarca" di Carinaro(Ce) anni 2008 e 2009;  etc..-

Agnese Ginocchio inoltre é:

-Organizzatrice di eventi a carattere sociale- benefico, culturale e sportivo che vertono sulle tematiche sociali, della Pace, dei diritti, della Legalità e della Solidarietà, etc..

-Promotrice, ideatrice ed autrice del:
"Premio Internazionale  per la Pace Donna Coraggio"...
- Concorsi e Premi Speciali per la Pace, i Diritti Umani, i Diritti dell'Infanzia, la Legalità, l' impegno sociale, la Solidarietà, etc..
-Consegna ad enti ( o persone)e Istituzioni meritevoli della "Colomba internazionale della Pace, Ambasciatrice di Pace, Dialogo e Riconciliazione  nel mondo". (Festività della giornata della Pace del 4 Ottobre)
-Consegna ad enti ( o persone)e Istituzioni meritevoli del Riconoscimento della: "Croce Internazionale della Pace "

* Leggi quì un riassunto della biografia completa di Agnese(si consiglia di adottare questa per presentazioni nell'ambito di manifestazioni & c..)

* Leggi quì tutti gli ultimi appuntamenti aggiornati di Agnese ( concerti, interventi, testimonianze, manifestazioni) 

                         Agnese così è solita presentarsi durante i  suoi interventi e concerti :

             “Sono convinta che la musica abbia il potere di trasmettere  infiniti messaggi! Impegnata nel sociale  e nel movimento

              per la Pace, cerco di diffondere  oltre ai soliti   messaggi   dalle tematiche  sentimentali, 'Messaggi' (risultato di

              storie vissute) dalle tematiche   forti, che  aiutino i giovani (ma non solo…) a  riscoprire  in  se  i veri valori  della     

             vita  per costruire  un  futuro di Pace,Giustizia e Libertà, perché la musica è in grado di colpire più delle parole e 

             arrivare direttamente al cuore dell’uomo di ogni cultura,colore e religione ed è infine, un linguaggio universale

             per tutti!  Per questo motivo ho voluto dare un carattere deciso e un ‘impronta più forte al mio modo di fare musica, facendo

            mio lo slogan  personale:”MUSICA CONTRO TUTTE LE GUERRE per la Giustizia,la Libertà ,la legalità e la Pace nel            

            mondo!” Nell’esibirmi oltre ad avere il supporto delle basi, sono solita accompagnarmi da sola, in acustico con la  

            chitarra, stile libero tipico dei e delle cantanti folk ( Joan Baez..etc..), affrontando sempre un breve discorso e scambio col pubblico e gente di

           strada… tra un brano e un altro... Uso il talento della musica per la diffusione e la  promozione di una cultura di Pace ,

           legalità  e nonviolenza ,per indurre  le giovani  generazioni (e non) verso il  senso e la riscoperta della propria esistenza !"

                                                                                  ARCOBALENO della PACE!

SHALOM,Peace,Peac,Pax,Paix,Salaam,Pau,Mir,Friede,Amani,Pace dal basso....

 

  (Bio by:”ANDREAmusician...)

              ************************************************************************

              segue Dedica...

 

“Desidero esprimere alla cantautrice “Agnese Ginocchio” le mie più vive congratulazioni per le sue bellissime composizioni. In queste è possibile ritrovare quello che ognuno non riesce ad esprimere con la parola, data la incapacità, delle volte, di noi esseri umani a tradurre sentimenti che partono direttamente dal più profondo del mondo interiore.

Brava Agnese. Le sue “opere” sono poesia nella poesia. Ancora complimenti ed auguri perché possa continuare a donare  quella dolcezza, che nasce dalla sua “anima”, a chi ancora crede nei valori umani e nei sentimenti veri dei quali, oggi più che mai, la società ha tanto bisogno.” di:   Aurelio Martino” giornalista del :“Mattino” (Campania)  

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°à

Agnese Ginocchio, casertana originaria di Alife comune dell’alto casertano-matesino (city of Caserta- Region Campania- State ITALY), cantautrice ed artista internazionale per la Pace , la Nonviolenza e la Legalità contro tutte le guerre e le mafie. In passato ha partecipato a diversi concorsi e festival ( Festival di Napoli, Selezioni per Sanremo..etc..). Finalista e vincitrice di concorsi nazionali, fra cui si segnala il: “ Gran premio della Canzone Italiana Roma”.

Da sempre sensibile ai problemi legati alle tematiche del disagio sociale e della Pace, si è sempre prodigata nell’impegno attivo partecipando in prima persona in molte iniziative di solidarietà e manifestazioni pro infanzia (Unicef, Save the Children, etc..), nell’ambito delle quali ha messo a disposizione la sua esperienza musicale coinvolgendo gruppi di giovani, insegnanti e bambini delle scuole, organizzando recital sulle tematiche di solidarietà e Pace. Sfidando e andando oltre la mentalità del tempo, non ha mai considerato la sua musica ‘Oggetto’di commercio ma ‘Soggetto’ ovvero, veicolo e strumento per la diffusione di una cultura di educazione e di sensibilizzazione alla Pace, per indurre l’ascoltatore alla riscoperta dei veri valori esistenziali della vita. I testi delle canzoni di Agnese oltre ai temi sentimentali, vertono sulle tematiche di impegno sociale quali la: Pace, Nonviolenza, Giustizia, Legalità , Dialogo, Diritti umani e sociali, Solidarietà, Mondialità, le tematiche Ambientali così urgenti da attuare( la lotta ai rifiuti..). Messaggi sociali d’impegno per la Pace contro tutte le guerre e le mafie...consapevole che solo nel rispetto della legalità e quindi nel rispetto verso il prossimo, si può raggiungere l’obiettivo della Giustizia e della Pace.

Donna e Testimonial per la Pace , Agnese è anche rappresentante del Movimento internazionale per la Pace e degli Ambasciatori, Testimoni ed Artisti per la Pace.

Il suo continuo impegno nel movimento per la Pace , la spinge a interessarsi dei problemi globali dell’umanità, alla partecipazione alla vita attiva nella società, a essere ‘Voce’ di informazione e di condanna al male della criminalità e dell’omertà, consapevole che solo attraverso l’istruzione, la formazione e la conoscenza si possono prevenire i mali e combattere ogni genere di mafie e guerre. Voce del nostro sud contro l’illegalità e Voce di chi non ha più voce, Agnese è Voce di condanna contro ogni violazione di diritti umani, discriminazioni, pedofilia, apartheid, razzismo. L’arte, la creatività e la musica per la Pace inoltre sono mezzi per eccellenza di aggregazione, convivialità e di unità. Usati per la formazione degli allievi, combattono la dispersione scolastica, la solitudine che spesso induce l’adolescente all’isolamento, alla ricerca di falsi idoli e felicità, introducendolo così nel pericolo della droga e nel tunnel della violenza.  L’arte, la creatività e la musica quando viene svolta di e a servizio per la Pace spinge l’essere umano, in particolare i giovani ancora in ricerca del propria strada, a far emergere in loro i lati positivi: la sensibilità, la creatività, la volontà di sentirsi protagonisti, di attivarsi in prima persona ad essere canali-strumenti- veicoli e Voce che si adoperano per la difesa del bene comune e contro le ingiustizie del mondo. Quindi con le loro potenzialità innate e tipiche degli anni migliori, se trovano la forza di mettersi insieme, creano comunità d’intenti, sanno trovare forza e determinazione per emergere dal silenzio e combattere la passività, per essere così protagonisti dei loro sogni e speranze coltivate dal più profondo del loro cuore, senza timore di manifestarle apertamente. Bisogna far nascere lo spirito necessario per il cambiamento ovvero il futuro di Pace. Per questo motivo che non c’è un luogo migliore della scuola per poter educare ed educarsi, docenti, discenti e dirigenti scolastici tutti sono chiamati a dare spazio alla cultura di Pace, tanto fondamentale per la rinascita del mondo. Le canzoni di Agnese oltre ai temi sentimentali, vertono sulle tematiche di impegno sociale quali la: Pace, Nonviolenza, Giustizia, Legalità, Dialogo, Diritti umani e sociali, Solidarietà, Ambiente( rifiuti, acqua, beni comuni..) , Mondialità, politica di servizio, contro tutte le guerre e le mafie... consapevole che solo nel rispetto della legge(legalità) e quindi nel rispetto verso il prossimo, si può raggiungere l’obiettivo della Giustizia e della Pace. L'impegno e la storia di Agnese è una proposta musicale alternativa, il tutto misto a un genere di musica moderna (genere: melodico-pop-rock, con influssi blues, funky). Dalla sua voce diretta sentiamo dire senza mezzi termini una grande frase( rivoluzionaria...scombina mezzo mondo con questa...) che fa riflettere: 

" La Musica ( il canto, l'arte..& d ) é tale ed é vera solo se sa indurre l'uomo alla riflessione e dalla riflessione passa poi all'azione e all' impegno attivo nel mondo per risolvere i problemi dell'umanità. La Musica é tale solo se sa scuotere le coscienze, sa creare movimento e cambiamento. Se la musica non é capace di trasmettere questi messaggi allora non é musica ma é solo dispersione e caos". "Non basta cantare e suonare...-continua - ma é necessario associare a questi strumenti  l'impegno, l'azione ed il movimento affinché siano strumenti in grado di realizzare il soggetto politico e di costruire Ponti Arcobaleno di Pace attiva !"!(By: Agnese Ginocchio)

   Le sue canzoni non lasciano indifferenti l'ascoltatore, il quale  è "docilmente costretto" a porsi interrogativi sui fondanti temi della vita. Per questo motivo è stata soprannominata la Joan Baez ( italiana e del sud ) della Pace. Ambasciatrice e Testimonial per la Pace , gira con il suo strumento (la  chitarra - che imbraccia al posto del mitra - da lei definita la sua ‘Arma nonviolenta’ diretta contro tutte le guerre),  le piazze e le scuole, i convegni e le conferenze,  gli ambienti più svariati, per parlare di Libertà, di amicizia, di convivialità, per far conoscere a tutti la Speranza di credere in un  Sogno: quello della realizzazione di un altro mondo possibile, a piccoli passi, ma grazie al contributo di tutti , cioè con lo scambio e la solidarietà. Diventa quindi necessario per il cambiamento, darsi una smossa, una spinta: uscire dal silenzio, dall’omertà, emergere dalla  mischia, dare per primi l’esempio di civiltà, vincere il male con azioni di bene ,  senza  aspettare che siano gli altri a farlo, perché: "Nonviolenza, non significa sottomissione docile alla volontà del malvagio, ma impiego di tutte le forze dell'animo contro la volontà del tiranno (Martin Luther Kink jr)",   Messaggi di Pace quelli di Agnese, consapevole che la musica usata per il bene comune sa andare ben oltre le parole e come i ponti dell’arcobaleno, è in grado di unire  i cuori di tutti gli uomini che nelle diversità  riscoprono di essere fratelli. Il suo impegno e il suo continuo impegno nel movimento per la Pace , la spinge a interessarsi dei problemi globali dell’umanità, alla partecipazione alla vita attiva nella società, a essere ‘Voce’ di informazione e di condanna al male della criminalità e dell’omertà, degli scempi e devastazioni ambientali, consapevole che solo attraverso l’istruzione, la formazione ( anche internet usato per il bene comune diventa un forte mezzo di auto informazione e di istruzione) e la conoscenza si possono prevenire i mali, si può abbattere l’ignoranza e combattere ogni genere di mafie e guerre. Voce del nostro sud contro l’illegalità e Voce di chi non ha più voce, Agnese è Voce di condanna contro ogni violazione di diritti umani, discriminazioni, pedofilia, bullismo, apartheid, razzismo. E' difensore e si schiera sempre dalla parte dei diritti del popolo e delle fasce più deboli: i poveri, i disabili, i clandestini, gli immigrati e si attiva  per la difesa dei diritti sociali, ambientali, civili, della democrazia, della costituzione, della giustizia, della Libertà , dell’eguaglianza, della parità  fra uomini e donne e della tutela dei diritti dell’infanzia.. Consapevole del senso e del valore della “Cittadinanza attiva”, la si vede spesso attivarsi in prima persona,  parlare ed intervenire con missive ed altro rivolgendosi in maniera diretta e lanciando quindi i propri messaggi di monito a  Istituzioni e autorità, per ricordare  loro che l’ esercizio- professione  svolto non è fine a se stesso o per logica di profitti personali, ma é  'servizio' che deve tutelare in primis la vita, l'ambiente ed il Bene comune, perché  solo nel guidare saggiamente il popolo,  si dà quindi buon esempio di civiltà, nasce quindi il rispetto per la la legalità, l'ordine e la sicurezza. Si mettono dunque le basi a quella che sarà la nuova civiltà basata sugli insondabili valori della Giustizia, del Dialogo, della Solidarietà e della Pace. I risultati di un ordine o di un disordine sociale sono il risultato di una buona o cattiva gestione politica. Ma come le Istituzioni così anche noi; diventa necessario quindi che ognuno di noi  cominci per primo a dare il buon esempio di civiltà, di apertura e di cambiamento( sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo- Gandhi ) . Bisogna praticare la solidarietà e la carità verso il prossimo senza paura ed esitazioni. AVere un occhio al vicino ed uno al lontano"!

L’impegno costante della cantautrice per la Pace è stato notato ed apprezzato da molte istituzioni e autorità nazionali e provinciali….

 I testi delle canzoni  di Agnese vengono utilizzati dagli studenti delle scuole di ogni grado in Italia per svolgere ricerche inerenti all’argomento (progetti di educazione alla cultura di Pace, Nonviolenza, Diritti Umani, Legalità etc..) e sono stati presentati come documentazione alle tesi di Laurea universitaria ( vedi  studentessa di Firenze, etc..), per progetti scolastici sul tema storia , cultura per la pace  ( vedi giovani allievi del Liceo scientifico "Piero Gobetti" Omegna - VB) etc... 

Il sito della cantautrice per la Pace inoltre, viene visitato periodicamente dalle città europee(  City of Helsinki ) siti della Regione Campania, Regioni e Comuni in Italia, Senato della Repubblica Italiana,  dai Ministeri: Ministero della Pubblica istruzione e della Ricerca, Ministero affari esteri , Ministero beni culturali e ambientali, Ministero dei trasporti e della navigazione; Ministero degli affari esteri, Presidenza Consiglio dei Ministri, Senato della Repubblica Italiana,  Ministero politiche agricole forestali, Ministero beni culturali ed ambientali, Ministero istruzione e ambiente, Ministero beni ambientali, Ministero Università e Ricerca, Ministero dell'Università e dell'Ambiente, Unione Europea, National central library of RomeBiblioteca di documentazione pedagogica, CIRA( centro Interuniversitario di Ricerca in Automatica), Biblioteca del Vaticano, Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele, Acquedotto pugliese; Consiglio nazionale delle ricerche(CNR).. Centro internazionale di formazione d...,Unisource business networks (schweiz)...,Padova health istitution network

Dalle scuole e Università in Italia: United nations system staff college ( Italy), Istituto Tecnico Attivita' Sociali, Cnr istituto di cibernetica "Eduardo ..", Pontificio Ateneo Salesiano, Citta' degli studi, Facolta' di ingegneria, Consiglio studi universitari, Istituto superiore di sanita', Istituto Universitario Architettura Italia, Istituto Nazionale Fisica Nucleare Frascati Italy, Isia di Urbino,  I.t.i.s. Lorenzo Cobianchi (Verbania), Universita Cattaneo (Castellanza -Va ), Politecnico di Torino, Istituto superiore di Sanità, Consiglio nazionale delle ricerche, Cnr Istituto di cibernetica "Eduardo ..", Accademia di belle arti di Venezia, Università Statale di Brescia, Università  di Bergamo, Università Politecnica delle Marche, Università degli studi di Milano, Università “L. Bocconi”(Milano),  Universita' statale di Bergamo, Università di Trento, Università degli studi di Padova, Università di Padova(centro di calcolo ateneo), Padova Health Istitution network, Università degli studi di Pavia, Università degli studi di Parma, Università di Ferrara, Università degli studi di Trieste, Università di Brescia, Università di Torino, Università di Genova, Università degli studi di Udine,  Politecnico di Torino,  Università di Bologna, Università di Firenze, Università di Pisa, Università di Siena, Università di Camerino,  Università degli studi "G. D'Annunzio, Università delle Marche, Università statale delle Marche,  Universita' politecnica delle Marche, Universita' di Macerata, Università di Perugia, Universita degli studi di Perugia, University of Florence ( Firenze), Università degli studi della Tuscia(Viterbo), Università degli studi e Istituto Fisica nucleare Roma 3, Università ‘ La Sapienza ’ di Roma, Public University located in Rome, Università Tor Vergata(Roma), Terza Università di Roma;  Università di Napoli, University of Naples, Second University of  Naples, Università di Napoli Federico II, Universita' degli studi di Basilicata. Università degli studi di  Salerno, Università della Calabria e di Reggio Calabria, Università degli studi di Bari, Università di Messina, Università di Catania, University of Catanzaro, Università di Cagliari, Universita' di Palermo, Università di Bari, Università degli studi di Lecce, Università Cattolica del Sacro Cuore(Italia), Università Cattaneo (Castellanza- Va), Vicariato di Roma, Istituto superiore di sanita', Istituto delle figlie di santa Cecilia, Associazione Roberto Ugo Castagna, Radio Vaticana, Scuola superiore di studi universitari, Centro internazionale di formazione, Istituto universitario di architettura, Universita' degli studi Italia, Università di Sassari, Sissa Scuola Superiore Internazionale studi avanzati Italia, Fondazione per leggere, Istituto agronomico mediterraneo, Suor Orsola Benincasa University( Istituto), Università di Catania, Umts(Italia), Università di Messina, Insubria University network Italia, Università di Palermo, 

Commissione Europea Lussemburgo; ( Commission europeenne); Commission of the European Communities(Unione Europea);  Fondation Restena( Lussemburgo); Etat de Geneve (Svizzera);

Rettorato dell’Accademia di Tolosa(Francia), Istituto nazionale storia dell’arte della Francia. Universite De La Rochelle (Francia); Lyonnaise communications (Francia); 

Università et ulm (Germania); Tu Chemnitz-zwickau (Technische Universitat Chemnitz-zwickau) Germania;TU- Tecnica Università di Darmstart(Germania);

University of Tecnoligy and Agriculture (Polonia).

  Etat de Geneve(Svizzera). University Twente (Paesi Bassi); Erasmus university Rotterdam( Paesi bassi);

Danish network for Research and Educational (Danimarca); 

  Metropolitan separate school board( Canada ); Vanier College ( Canada ); Jewish general hospital ( Canada ); Concordia University ( Canada ); University of Ottawa ( Canada ); 

Università di IESE Barcellona in Spagna. Università di Saragozza (Universidad de zaragoza)Spagna. Universitat Politecnica De Valencia( Spagna). Instituto Superiore Politecnico Viana Do Castelo(Portogallo). Fccn (Fundacao para a computacao cien..Portogallo); Fondation Restena (Lussemburgo).

Manhattan Associates(USA). Organizzazion Agricolture USA( F.A.O.).

Università degli Stati Uniti U.S.A. fra cui: Università USA di Baylor, University USA of Michigan, Università USA dello Stato di Pennsylvania, University USA of Maine. University of Notre Dame (USA) , University Colorado(USA), Bryn Mawr College(University- USA), Region 16 Education service center (USA), State street boston corporation; Duke University USA; University of Colorado USA; Gfdl (USA); University of Rhode Island (USA); Region 16 education service center (USA); George Town University USA; Bryn Mawr College USA; National institutes of health USA; State street Boston corporation USA; Department of veterans affairs USA;Catholic diocese of Arlington(USA);United parcel service (Usa); Grossmont union high school district (USA); Medical college of wisconsin(USA);Nctc- North Central Texas College (USA); Onondaga Boces( scuola superiore USA); Utah educational network(USA); State of Georgia/board of regents(USA); Eli lilly and company(USA); Baxter healthcare corporation(USA);

IMPERIAL college LONDON - Università imperiale Londra (Regno Unito), Università del Regno Unito di Oxford, Università del Regno Unito di Sheiffield, Università del Regno Unito di Glasgow (Scozia), Università del Regno Unito di Biotechnology and biological science (Regno Unito), Reading Connect ( università di Reading Regno Unito); Ign arch. and design gb (Regno Unito);University of Newcastle Upon Tìyne(Regno Unito);  etc.,  

Vilniaus Universitetas (Lituania); City Council Essen ( Germania ); 

Information center "Mir" Medjugorje (Bosnia e Herzegovina);

"St.petersburg telephone network"(Federazione Russa);

Inoltre da uffici nazionali per la cultura di Pace, Unione Europea, Ministeri istruzione, Senato italiano, Governo italiano, radio e Tv italiane e straniere, province e regioni italiane e regioni nel mondo, oltreoceano


Fra i suoi ultimi appuntamenti ove è stata presente come Testimonial e cantato per la Pace se ne segnalano solo alcuni (per tutti gli appuntamenti e ultimi aggiornamenti completi clicca su questo link:  Appuntamenti , Interventi e Concerti Agnese :


*L'inaugurazione del Centro per la Pace e la Nonviolenza dedicato a Rachel Corrie Ovada(Al)
*La marcia nazionale Perugia-Assisi
*La marcia nazionale di Barbiana
* Ospite e testimonial per la Pace al Meeting nazionale dei giovani a Pompei
*La manifestazione con Gino Strada e Teresa Sarti di Emergency
*Il Convegno nazionale della Cei e 37° Marcia nazionale di Pax Christi Italia di fine anno a Trento
*L'ultima edizione del Festival Internazionale per la Pace
*Testimonial per la Pace alla maratona Telethon Salerno
*Testimonial in Calabria alla Manifestazione per la Pace e la Legalità a Locri, Praia a mare e Trebisacce.
*Ospite e Testimonial per la Pace alla maratona di solidarietà progetto Unicef Italia: Acqua In Angola

*Ospite e Testimonial di Pace al V Festival Internazionale delle cultura l'Aquila 2006
* Ospite  a Marcia- fiaccolata per la Pace e la legalità città di S. Maria Capua Vetere(Ce)promossa da Assessorato Pace e comune S. Maria Capua  Vetere(Ce) 2006
* Ospite e Testimonial alla Marcia- cammino  Pace Benevento- Pietrelcina promossa da Acli e Tavolo riconciliazione e Pace  Benevento…2006 (Pagina e date da aggiornare..)

    etc... (per aggiornamenti vai a pagina appuntamenti, concerti ed interventi agnese,clicca su questa scritta per aprire la pagina)

 

 Info, Appuntamenti e dettagli: www.agneseginocchio.it

                                                 Curriculum artistico di Agnese

 

Il seguente Curriculum artistico  vuole essere  indicativo . Viene riportato quì ,perchè comunque è significativo e decisivo 

per la scelta finale  di Agnese,quella cioè di  impegnarsi a diffondere una cultura per la pace , nonviolenza e legalità,

attraverso il veicolo e suo carisma principale che è appunto quello della musica e del canto.

  Grazie anche a queste esperienze  di strada che Agnese ha  maturato i suoi percorsi e  ricerche ,la sua scelta!

 " Un Messaggio e impegno non facile da realizzare...ma con tenacia e volontà di andare oltre persegue il suo obiettivo,il suo "SOGNO senza confini"...partendo dal basso..insieme ai passi degli ultimi...  per abbattere  le difficoltà...fare un salto di qualità ,sfidando le incertezze ,abbattendo  i muri del sistema di morte  costruendo  ponti di  vita ,di dialogo e di amicizia ,di Speranza  e di Legalità,attraverso strumenti e azioni nonviolente,come l'Arte e la Musica a servizio della Pace , suoi veicoli di unione(ponti). Per  scorgere infine al di là  l'Arcobaleno dei colori diversi che si uniscono  fra se nella  convivialità , creando Rete di  solidarietà ,per un futuro di Pace  e Nonviolenza contro tutte le guerre e le mafie a partire già da ora .Prendendo esempio e coraggio da quella frase-slogan inventata proprio dalle  Donne contro la guerra e Donne in nero: " Fuori la Guerra dalla Storia" e ancora :"Tra Uccidere e morire esiste una terza Via :VIVERE"(Christa Wolf),da  cui  ne  è nato un movimento mondiale  contro la guerra   per la Pace e la Fratellanza  universale fra i popoli. Fuori la Povertà dalla Storia! "* Buona Lettura!

"Shalom..Amani.Salam..Peac..Pau..Pax...Friede...Mir..!"

Il suo genere musicale è : melodico, pop-rock ,con influssi blues, soul e funky…

Prima di maturare il suo percorso per la Pace senza se e senza ma, Agnese ha frequentato tantissimi e svariato ambienti di spettacolo,  partecipando a diversi concerti e concorsi di carattere nazionale e regionale:

·         Concorso regionale:”Volturnia ’85-Talenti da scoprire- Piedimonte Matese(Caserta) (1985)

·         Concorso  nazionale(Finale):”Messaggi” Organizzato dall’Antica città di Sutri-Viterbo-(Estate 1992)

·         Concorso Festival (finalista)…                                Alvignano-Caserta.(Estate 1993)

·         7°Convegno e Festival Nazion."Artisti,Cantautori ed Edit. d’ispiraz. Sociale-/Cristiano"-Assisi-(Maggio 1992-tra i finalisti Vincitori )

·         MultiFestival internazionale:”Magnificat”Lamezia terme-Catanzaro-(Estate1993)

·         Mondial Musical Mariano-Colle di Fuori-Rocca Priora-(Roma)(Edizioni degli anni:‘93 e‘94)

·         Comparse a trasmissioni televisive(circuiti regionali) in qualità di  Cantautrice

·         Esperienza anche  nei piano bar,in quanto suona la chitarra (si arrangia anche con la tastiera)

·         Per un po' di tempo si è specializzata,nella sua zona,in servizi musicali,per quanto concerne le cerimonie matrimoniali in chiesa,cantando l’Ave Maria  etc...

·         Ha inoltre  fatto parte anche  di un’Associazione Nazionale di Artisti,Cantautori,Autori ed Editori di ispirazione sociale/cristiano,(esiste anche un repertorio composto che tratta musica sacro-liturgica) partecipando anche a diversi concerti che tale Associazione organizzava sia a livello nazionale  che regionale.

·         Ha partecipato anche al Concorso per le Selezioni regionali di Sanremo giovani,(organizzato dall'agenzia Publimod-Accademia di Sanremo),(Estate ’98)

·         Concorso/Finale del Festival nazionale: XXII° Festival Internazionale della canzone Napoletana/Italiana (Gennaio‘99)

·         Finalissima del concorso  Nazionale :"GRAN PREMIO della CANZONE ITALIANA-9°Trofeo città di Roma-(la Capitale)-" classificandomi :Prima- nella categoria : 'Cantautori' (Ottobre '2000'),

·         Ha partecipato ai provini del programma:"POPSTAR"che sono andati in  onda sul circuito Nazionale Mediaset : -ITALIA 1-( primo trimestre ' 2001')

·         Concorso nazionale:"Note di Primavera" organizzato dall’Associazione Pro-loco di Città Nova(Reggio Calabria),patrocinato dalla Regione Calabria ed Ente culturale- Selezionata tra i finalisti/vincitori(Primavera/Estate 2000),

·         Comparsa al programma:"SPAKKANAPOLI"(come cantautrice) trasmesso dal circuito regionale di TELECAPRI.

·         Semifinalista alla Kermesse nazionale:"Girofestival" ed.2001 trasmesso da RAI 3

·         Videoclip realizzato dalla Casa ed Edizione musicale/discografica:CSBITALIA Casalba s.r.l.(Roma)Febbraio 2001-

·         Provini n°2 presso gli studi della RAI(Roma) esibendosi in qualità di cantautrice (Giugno e Dicembre 2001)

·         Finalista nazionale del Premio'PROMO ACTION' organizzato dall’Associazione Culturale 'Ululati dall’Under-ground' in collaborazione con i siti internet Fanzine.Net e MusicalNews.Com, il Meeting delle Etichette Indipendenti, lo Studio Epsilon di Firenze ed il sostegno dell’Osservatorio Permanente sulle Passioni Giovanili,(Dicembre 2001)

·         Finalista del Concorso nazionale organizzato dall'Ass. Nomadi :"Un Giorno Insieme" 3^Edizione del  Premio"AUGUSTO DAOLIO"(Sulmona-L'Aquila-Dicembre-2001)

·         Inverno/Estate 2002 (Formicola-Caserta-)N° 2 Concerti provinciali a favore di “EMERGENCY” con la partecipazione   del Resp. Nazion.:”MARCO ROSSI”…..*

·         Estate 2002 (Sparanise-Caserta-)intervento al:”SPARANISE BLUES FESTIVAL INTERNATIONAL”,con il gruppo “Punta Raisi” ,in cui c’è stata la partecipazione straordinaria  di  “CARL PALMER,ANDREA BRAIDO,TOLO MARTON etc…

·         Concorso Nazion.”STORIE di Note”(Novembre 2002)1^ classificata dalla giuria popolare sul sito internet: www.mp3italia.com/sdn

·         Il Programma DEMO di RADIO 1 RAI ha trasmesso in data 27/02/2003 un mio brano dal titolo”VIVI” , inserendolo nel concorso della votazione su internet(novembre-dicembre 2003)

·         Radio Italia solo Musica Italiana ha citato il suo nome e apprezzato le canzoni del cd-provino,durante il programma condotto da Patrizia Rossetti(anno 2001).

·         Concorso Nazion.”Premio città di Recanati”(gennaio 2003) il cui brano scelto è stato giudicato positivamente,in modo particolare nello sviluppo e significato del testo.

·         Concorso Nazion. Amnesty International:”Voci per la Libertà” (semifinalista 2003)

·         Ha musicato e musica ogni volta che  capita l'occasione, testi e poesie per recital e altro.

·         Ha partecipato,su invito dell'Organizzazione”Pro LOCO Vallata”di Piedimonte Matese(Ce),in occasione dell80° anniversario del tenore ENRICO CARUSO(1873-1921),all'Evento musicale- culturale svoltosi nella città di Piedimonte   Matese(Caserta),città che ha dato i natali al mitico Tenore In questa occasione ha presentato una canzone dal titolo:"Jé te penzo "da me  scritta e dedicata a:"Enrico Caruso(pubblicati servizi su  quotidiani  provinciali e regionali).

·         Nel Novembre 2001 ha presentato la canzone scritta e dedicata al MATESE,dal titolo:”CANTO al MATESE”,una delle zone appenniniche più belle della nostra Italia,che circondano la sua terra d’origine  (servizi pubblicati su quotidiani regionali…).

·         Nell’estate 2001 ha composto un Inno  in versione classica, dedicato al santo protettore della sua cittadina e diocesi di Alife-Caiazzo:”S.Sisto I papa e martire”

·         Nel suo repertorio esistono composizioni anche di carattere classico-cristiano- liturgico e mariano-

·         Nella Estate 2002 come evento culturale,è stato presentato ufficialmente alla presenza delle Autorità civili/religiose, Sindaco, amministrazione comunale,Pro Loco, e Patrocinio della Regione Campania l:'<INNO PER ALIFE>,città Antico-Storica e sua città d’origine, di cui è autrice della parte musicale e dell'adattamento del testo alla musica(scritto dall' Egr.Dott.Ennio Antonio Isabella di Alife, ex direttore sanitario dell’ospedale civile di Piedimonte Matese-Caserta-, personaggio di spicco della nostra terra). Per quest'evento culturale sono stati dedicati servizi  su quotidiani regionali e  Internazionali, anche da parte dei concittadini residenti all'estero.

·         Nel secondo anniversario(Febbraio 2002)della scomparsa dell'Eroe della Patria:"ANTONIO SOTTILE"(15-02-1071/24-02- 2000) finanziere scelto(di Alife),dei Baschi verdi"Medaglia d'Oro" al  Valore civile,che ha prestato servizio nel comando  della Guardia di Finanza a Brindisi ,ove nella notte  tra il  23/24 Febbraio 2000, mentre compiva il suo  dovere nell'inseguire un  gruppo di contrabbandieri, perse  la vita in un tragico incidente. Di questo episodio ne parlarono tutti i quotidiani nazionali , TG e Speciali Rai-Mediaset. Il Sindaco e l'amministrazione comunale  nel primo anniversario della sua scomparsa, in presenza  di tutte le Autorità Politico-religiose, provinciali e regionali,nonché alla presenza delle Massime  Autorità e Responsabili  Nazionali, centro-meridionali e provinciali della Brigata del Comando della  Guardia di Finanza, gli  ha  dedicato  ed  inaugurato un  Busto scolpito da uno dei più noti e  apprezzati Artisti  del nostro territorio Matesino: il Prof.Gianni Parisi,reduce da vittorie in diversi concorsi a carattere di  pittura e scultura.Lo stesso busto è stato esposto nel principale giardino comunale, a perenne Suo ricordo ed Esempio di Eroicità della nostra Patria.Nel suo 2° anniversario ,come si diceva all’inizio,lo si è voluto ricordare ancora attraverso varie manifestazioni. In questa occasione e come evento Storico,sociale e culturale, Agnese ha presentato una canzone dal titolo:  "…NON ANDRA' PIU' VIA..! che ha scritto e dedicato alla Sua Memoria. (Sono stati pubblicati servizi su  quotidiani regionali…La canzone è stata registrata nello studio dell'Associazione musicale musicale Musicaperta di Clemente Amororo ( Caserta)

(Per Appuntamenti ,Interventi e Partecipazione Agnese a Manifestazioni e Concerti ,andare alla finestra del sito sulla Home page di Agnese:Concerti ,Appuntamenti,Manifestazioni e Interventi…) 

      

Agnese Ginocchio 

Artista dal basso per la Pace - cantautrice  ed Ambasciatrice internazionale per la Pace di Caserta (originaria di Alife).  Campania -Italy

           “Music,Freedom,Peace & Love”

        

 

       “Musica contro tutte le guerre

       Per la Giustizia ,la Libertà e la Pace nel mondo”

      -Volontario e attivista per la Pace-

-Cantautrice per la PACE-

www.agneseginocchio.it

http://italy.peacelink.org/pace/

http://italy.peacelink.org/pace/articles/art_2253.html

 

E-mail: info@agneseginocchio.it

 

Website statistics (visite da Lunedi di Pasqua 28 Aprile 2005)***