www.agneseginocchio.it  Agnese Ginocchio, International Songwriter for Peace. Woman  Testimonial For Peace..(Artist for Peace)***Musica, Impegno, Cultura di Educazione per la PACE , la Nonviolenza , I diritti Umani, la Solidarietà , il Sociale,  la Legalità , L’ Ambiente   & c….

 Speciale Reportage fotografico dedicato alla memoria dell'Eroe e finanziere scelto dei Baschi verdi: "Antonio(per gli amici Tony) Sottile", Medaglia d'Oro al valor civile

  a cura di Agnese Ginocchio, cantautrice per la Pace ( Premio nazionale per la Legalità Borsellino, per l'impegno sociale e civile)  

                                                 rosabianca2"Sulla tomba di Tony..." rosabianca2

                                                                             Brindisi 3 Gennaio 2008 A.M.

Grazie alla manifestazione del 2 Gennaio 2008 promossa da Retinopera Salento  dal titolo: "Pace nel nome di don Tonino Bello" e all'enorme impegno del Presidente di Retinopera Salento Rino Spedicato (vedi foto e didascalia di seguito ), si é potuto avverare un Sogno di Agnese...coltivato da tempo.  Infatti, all'indomani ( 3 Gennaio 2008) della suddetta manifestazione tenutasi a San Pancrazio Salentino(Br), e grazie alla disponibilità e gentilezza dei marescialli della Guardia di Finanza dei Baschi verdi di Brindisi: "Maurizio Cardìa" e del suo amico e collega "Giorgio Coda"(vedi foto e didascalia di seguito), Agnese Ginocchio insieme al presidente, il dott. Rino Spedicato e responsabili di Retinopera Salento (Alessandro Marra e Marco De Lorenzo ), sono stati accompagnati direttamente dai marescialli della finanza Cardia e Coda sul luogo della tomba di Tony(Antonio) Sottile finanziere scelto, conterraneo di Agnese Ginocchio, che dopo la tragica scomparsa per volontà della moglie fu stato deposto nella tomba a Brindisi. Agnese Ginocchio qualche settimana prima dell'appuntamento di San Pancrazio Salentino, aveva tentato di scrivere Sandro Marras, informandogli della sua venuta a Brindisi, esprimendo nella stessa il desiderio di volerlo finalmente incontrare( dopo l'incontro su internet). A questa sua richiesta non aveva ricevuto risposta. Grande é stata la sorpresa  e l'emozione quando recandosi all'ingresso del cimitero di Brindisi, nell'appuntamento che Rino Spedicato aveva fissato con i marescialli Cardìa e Coda ha visto anche l'amico di Tony Sandro Marras. Infatti sono stati i marescialli ad informargli di quest'incontro. Crediamo fermamente che al di là di ogni tentativo fallimentare umano( infatti Agnese spiegherà dopo a Sandro: "Ho provato a scriverti ad un'e-mail reperita dal tuo sito su internet...avevo perso tutti i tuoi contatti, anche il telefono che mi lasciasti, perché l'anno scorso smarrii il telefonino sul quale avevo memorizzato tutti i miei contatti telefonici. Poi anche per via dei problemi su internet, ho perso anche le altre e-mail che ci siamo scambiati in passato..avevo tentato di fartelo sapere, ma inutilmente..).Ancora una volta dobbiamo dire che 'Qualcuno' ci ha pensato, 'Qualcuno' che al di sopra di ogni nostro limite umano ha pensato di realizzare quest' incontro: "Tony" !" Inutile esprimere la commozione di Sandro, di Agnese, ma anche dei marescialli Cardìa e Coda e del presidente Rino Spedicato & c...


"In questi giorni- ha spiegato dopo Agnese al Presidente Rino Spedicato e poi sul treno scritto con un sms ed inviato  all'amico della Pace Giuseppe Marinelli di Osimo, autore della grande 'Croce missionaria della Pace Arcobaleno' - ho vissuto con forte emozione e tale intensità dei momenti indimenticabili che accompagneranno e sosterranno con maggiore forza il mio cammino di Pace e di Giustizia..."

Grazie a Tony, a Rino Spedicato, ai marescialli Cardia e Cosa e a Sandro Marras se questo mio 'sogno' coltivato da tempo si é potuto avverare".

Il Maresciallo Cardìa conosceva la zia di Tony Raffaela, con la quale é stato più volte a contatto. Le ha inviato i saluti tramite Agnese.

Al termine della visita al cimitero di Brindisi e nel momento del commiato, Agnese Ginocchio ha ringraziato di cuore i marescialli della guardia di Finanza di Brindisi Cardìa, Coda e l'amico Sandro Marras per l'immensa disponibilità mostrata, ricordando anche che ciò é stato reso possibile grazie all'interessamento del presidente di Retinopera dott. Rino Spedicato, associazione di San Pancrazio Salentino impegnata sui percorsi di formazione politica prendendo esempio dagli insegnamenti di don Tonino Bello, profeta di Pace e vescovo, il quale ha più volte evidenziato l'indispensabile  valore del servizio( grembiule) nella chiesa (altrimenti non é chiesa).

Agnese infine, ricordando che i valori della Pace e della Legalità vanno difesi ad ogni costo, ha invocato sui finanzieri presenti, che hanno il difficile compito ( specie in questo tempo) di difendere i valori della giustizia e della legalità, la benedizione e la protezione della Pace... affinché tragedie come quella di Tony non possano più accadere.....ma prevalgano serenità e Pace su di loro e sui loro cari.

Il Maresciallo Giorgio Coda, capo della volante della Guardia di Finanza di Brindisi, a nome della stessa, ha ringraziato Agnese Ginocchio per le parole e l'augurio espresso.

                                 

     "Cliccare su ogni singola foto di seguito, per vedere l'immagine ingrandita"

1-I Marescialli dei Baschi Verdi della guardia di Finanza di Brindisi (da sx): Maurizio Cardìa e Giorgio Coda, che insieme a Sandro Marras hanno accompagnato Agnese Ginocchio e gli amici dell'Associazione per la Pace: Retinopera Salento sul luogo dove sono deposte le spoglie mortali (tomba) di Tony(Antonio) Sottile.

Sulla tomba di Tony, il collega  "Sandro Marras"  era visibilmente commosso...

Il 2-Finanziere dei baschi verdi: "Sandro Marras", amico e collega di Tony Sottile. Sandro Marras fu anche lui vittima dell'incidente consumatasi la notte tra il 23 e 24 Febbraio 2000. Al contrario di Tony Sottile, pur riportando delle brusche ferite, Sandro Marras riuscì a scampare alla morte. Il finanziere Marras ha conosciuto via internet Agnese Ginocchio grazie al canto che Agnese aveva dedicato a Tony. E da allora é nato un sentito legame di amicizia nel nome di Tony...

3-La tomba dove sono deposi i resti mortali del giovane Antonio(Tony) Sottile, finanziere scelto, medaglia d'oro al valor civile e conterraneo di Agnese Ginocchio. Sulla base della tomba ( a sx della lampada)é stato deposto un fascio di fiori. Sono quelli di Agnese Ginocchio, ricevuti  a sua volta in omaggio dall'Associazione Retinopera il 2 Gennaio 2008 al termine della manifestazione di Pace svoltasi a San Pancrazio Salentino(Brindisi).Nel fascio di fiori Agnese ha lasciato un biglietto sul quale vi é stampato il suo logo( Movimento internazionale per la Pace e degli Ambasciatori di Pace...) rappresentato dalla:" Colomba ambasciatrice di Pace che vola sull' Arcobaleno", venuta a porgere il suo omaggio ad un grande 'Eroe'  del ostro tempo e, martire per la Giustizia Antonio Sottile. Sul logo é stata riportata la firma di Agnese con dedica per Tony.

 

4-Foto di Gruppo sul luogo della tomba di Tony Sottile. Didascalia (da sx): Alessandro Marra e Rino Spedicato(presidente Retinopera), Agnese Ginocchio. A seguire i finanzieri: Sandro Marras, Giorgio Coda e Maurizio Cardìa. 3 Gennaio 2008 Brindisi.

5-Foto di Gruppo sul luogo della tomba di Tony Sottile. Didascalia (da sx): Alessandro Marra e Rino Spedicato(presidente Retinopera), Agnese Ginocchio. A seguire i finanzieri: Sandro Marras, Giorgio Coda e Maurizio Cardìa. 3 Gennaio 2008 Brindisi.

In sintesi ( scherzosamente ribadito da Agnese)si potrebbe definire in questa maniera la foto: Agnese Ginocchio (al centro) scortata dalle istituzioni che rappresentano l'impegno per la Pace( gli amici di Retinopera a sx ) e le istituzioni che rappresentano l' impegno e la difesa della Legalità ( gli ufficiali della finanza a dx) .

"Legalità è Pace e viceversa...Camminano a pari passo. Sono sorelle, compagne e alleate perfette!!!"

5-Foto di Gruppo sul luogo della tomba di Tony Sottile. Didascalia (da sx): Marco De Lorenzo, Alessandro Marra e Rino Spedicato (presidente Retinopera), Agnese Ginocchio. A seguire i finanzieri: Sandro Marras e Giorgio Coda. 3 Gennaio 2008 Brindisi.

7-La tomba dove sono deposi i resti mortali del giovane Antonio(Tony) Sottile, finanziere scelto, medaglia d'oro al valor civile e conterraneo di Agnese Ginocchio. Sulla base della tomba ( a sx della lampada)é stato deposto un fascio di fiori. Sono quelli di Agnese Ginocchio, ricevuti  a sua volta in omaggio dall'Associazione Retinopera il 2 Gennaio 2008 al termine della manifestazione di Pace svoltasi a San Pancrazio Salentino(Brindisi).Nel fascio di fiori Agnese ha lasciato il suo logo rappresentato dalla: " Colomba ambasciatrice di Pace che vola sull' Arcobaleno". La Colmba di Pace é venuta a porgere il suo omaggio ad un grande 'Eroe'  del nostro tempo e  martire per la Giustizia: Antonio Sottile. Sul logo é stata riportata la firma di Agnese con la dedica per Tony.

rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2rosabianca2

 

- Leggi articoli sulla storia di Tony (Antonio)Sottile, finanziere scelto, medaglia d'oro al valor civile. Leggi e ascolta inoltre anche il testo e la canzone "Non Andrà più via", scritta da Agnese Ginocchio e dedicata alla memoria dell'amico Tony Sottile (clicca su questa scritta per aprire  la pagina)

 * Leggi ultimo articolo dedicato all' Ottavo anniversario della scomparsa (23-24 Febbraio 2008). Clicca sulla scritta di seguito per aprire la pagina:

Alife (Caserta)- In Memoria di Antonio (Tony ) Sottile Finanziere scelto. Medaglia d’oro al valor civile. Ottavo anniversario della tragica scomparsa

-Speciale “Antonio Sottile” (Pagina dedicata alla memoria del Finanziere a cura del portale d'informazione Alto Casertano)

 

 

 

 

 

Website statistics(visite da Lunedi di Pasqua 28 Aprile 2005)***