San Prisco(Caserta), Agnese Ginocchio cordoglio dei pacifisti: per la prematura perdita di Vincenzo Cardella, alpino deceduto in seguito ad attentato A Kabul (Afghanistan)

 

 

 

 

S. Prisco(Caserta)*Per la prematura morte del militare casertano ferito nello scorso attentato a Kabul ( Afghanistan) e deceduto in seguito alle gravi complicazioni respiratorie, perviene il messaggio di cordoglio della cantautrice della Pace Agnese Ginocchio, a nome dei movimenti per la pace della nostra provincia: " Ci sentiamo uniti nel dolore e nel cordoglio al papà Paolo alla mamma Teresa Sbordone e all'intera famiglia dell' Alpino casertano originario di S. Prisco Vincenzo Cardella (nella foto). Esprimiamo il nostro profondo sdegno per quanto accaduto. Chiediamo al governo italiano, nel nome della Pace, il ritiro delle truppe dai territori di guerra. L'Afghanistan come tutte le zone di guerra, vogliono essere lasciate in pace e finchè gli eserciti non libereranno queste terre della loro presenza militare, saranno inevitabili e si susseguirenno ancora altre spirali di violenze, rappresaglie, attentati, stragi e morti. Via le truppe dall'Afghanistan e da tutti i territori di guerra! La Pace la si costruisce non con le armi della morte, ma con le armi della Vita: il dialogo, la nonviolenza, il disarmo, il perdono. Il 1 Ottobre 2006 abbiamo partecipato alla Marcia della Pace promossa dalla città di Santa Maria Capua Vetere(Ce), nella figura di Edgardo Olimpo, Assessore alla Pace. Abbiamo marciato per ricordare le vittime di tutte le guerre, di tutte le mafie. Abbiamo marciato con il dolore e l'indignazione nel cuore, per ricodare tutti i militari italiani ed in particolare il nostro giovane casertano Vincenzo Cardella, la cui vita è stata stroncata troppo presto da un immane destino. Abbiamo marciato con il vessillo Arcobaleno della Pace listato a lutto per esprimere cordoglio, vicinanza e solidarietà ai genitori di Vincenzo per la perdita del loro amato e unico figlio. L' intera provincia di terra di lavoro è in lutto, ha perso un altro figlio, vittima di una guerra ingiusta!"

[Fonte: Redazione Mov. Pace * www.agneseginocchio.it ]

 

Pubblicato sul quotidiano cartaceo della provincia “La Gazzetta di Caserta” dal giornalista “Nunzio De Pinto”

Website statistics (visite da Lunedi di Pasqua 28 Aprile 2005)***