IL 5 E 6 GIUGNO CASERTA IN FESTA PER IL IV° MEETING DEI GIOVANI
(di Redazione Papaboys  www.papaboys.it ) 02/06/2004 18.52.43

GIOVANI E CHIESA – (02 giugno, h.18.51) - Sabato 5 e domenica 6 giugno si svolgerà a Caserta il quarto Meeting dei giovani dal tema “ BEATI GLI AFFLITTI,...”. Sarà una grande festa, dove i giovani avranno molti momenti per riflettere e per stare insieme. IL meeting quest’anno avrà come testimonial d'eccezione della manifestazione, direttamente dall'Irak Gino Strada e la moglie Teresa Sarti, presidente nazionale di Emergency. Insieme a loro interverrà anche la cantautrice per la Pace, Agnese Ginocchio che canterà alcune delle sue canzoni, fra cui una scritta e dedicata proprio ad Emergency dal titolo omonimo del libro scritto e pubblicato da Gino Strada:"Pappagalli Verdi". Eccone un piccolo estratto:


Agnese Ginocchio cantautrice di pace  www.agneseginocchio.it

“I pappagalli verdi sono le mine antiuomo,soprannominati con questo nome dagli anziani dell'Afghanistan...hanno la forma che ricorda questi uccelli.. sono colorate,variopinte hanno le ali...Sono state gettate dagli aerei dei russi.. con lo scopo di colpire e uccidere la generazione del futuro ovvero i bambini. I russi nutrono odio profondo nei riguardi di questo popolo e vogliono vederlo sterminato. Questi ordigni micidiali si poggiano sul terreno. Un bambino quando vede i pappagalli verdi li scambia per giocattoli e li prende con la mano. L'ordigno non scoppia subito...bensì dopo. Contiene da una parte nascosta un liquido. Quando la mano del bambino per giocare insieme agli altri va a toccare questo liquido, scoppia ,e provoca un danno irreversibile.. Bambini feriti...mutilati...bambini e generazioni future uccise...le scene.. alcune le vediamo dai documentari televisivi.." (segue testo della canzone:)

                                                              "PAPPAGALLI VERDI "

            (testo di "ANDREA Pioltini e AGNESE Ginocchio/Musica di AGNESE Ginocchio-.Scritta nel Luglio-Ottobre 2002- Deposito SIAE)            

      1) Negli occhi di un adulto,un subdolo nemico/si vive con l'angoscia mista a rassegnazione..eh..eh...mista a rassegnazione...!/Sai che ad ogni passo può succeder di tutto...la trappola,lagguato..l'inferno un gran boato..oh..oh..poi un pianto disperato...oh..!//

Ritornello: "LO SCOPPIO ED IL SOLORE QUELLO CHE,CHE NON SI PUO' SPIEGARE..IL SANGUE SCORRE VIA COME ..EH...FOIUMI IN PIENA...BRANDELLI DI QUEI CORPI SPARSI,SPARSI,SPARSI SULLA SCENA.......SULLA SCENA DELLA TERRA...SULLA SCENA DELLA TERRA...SULLA SCENA DELLA TERRA..AH....AH....!//PAPPAGALLI VERDI SCENDONO DAL CIELO NELLE MANI DI UN BAMBINO SONO IL SUO DESTINO...PAPPAGALLI VERDI SCENDONO DAL CIELO NELLE MANI DI UN BAMBINO SONO IL SUO DESTINO...// A.AH.AHH...AH.AHHH..A.AHH..A..A.AHHH..."/

2)Scampato dalla sorte tu speri oltre la morte,anche se corpo e mente son segnati crudelmente..eh.eh...o REIO FIGLIO INNOCENTE...eh..!/Ma lotti contro il male,la PACE è il tuo IDEALE..già spezzi le catene della guerra e il suo potere..eh..eh...gridando LIBERTA'..LIBERTA'...!!!/

Ritornello: "LO SCOPPIO ED IL SOLORE QUELLO CHE,CHE NON SI PUO' SPIEGARE..IL SANGUE SCORRE VIA COME ..EH...FOIUMI IN PIENA...BRANDELLI DI QUEI CORPI SPARSI,SPARSI,SPARSI SULLA SCENA.......SULLA SCENA DELLA TERRA...SULLA SCENA DELLA TERRA...SULLA SCENA DELLA TERRA..AH....AH....!//PAPPAGALLI VERDI SCENDONO DAL CIELO NELLE MANI DI UN BAMBINO SONO IL SUO DESTINO...PAPPAGALLI VERDI SCENDONO DAL CIELO NELLE MANI DI UN BAMBINO SONO IL SUO DESTINO.../PAPPAGALLI VERDI SCENDONO DAL CIELO NELLE MANI DI UN BAMBINO SONO IL SUO DESTINO...PAPPAGALLI VERDI SCENDONO DAL CIELO NELLE MANI DI UN BAMBINO SONO IL SUO DESTINO...// A.AH.AHH...AH.AHHH..A.AHH..A..A.AHHH..."/


Logo della pastorale di Caserta  www.casertagiovani.org

IL meeting è coordinato da Don Nicola Lombardi,responsabile della pastorale giovani della diocesi di Caserta, con la partecipazione del Vescovo di Caserta, Raffaele Nogaro, ideatore del Meeting,insieme alla famosa marcia della pace che si svolge ogni anno a dicembre.

La lettera del Vescovo di Caserta ai giovani


Don Raffaele Nogaro, vescovo di Caserta   www.diocesicaserta.it



Carissimo giovane,
sento che la profezia della gioventù è diventata indispensabile al giorno d’oggi.
Il giovane non è colui che rincorre i cambiamenti della realtà, ma li intuisce in anticipo. Non si accontenta di verificare il presente, ma ha il coraggio di progettare il futuro.
Siccome gli uomini sono sofferenti, la profezia del giovane diventa la grande speranza, perché essa si esprime come testimonianza genuina della comprensione e della carità del Vangelo.
L’ideale, infatti, è Gesù Cristo crocifisso e risorto, dono di sé all’umanità, vivo oggi nell’ardore del giovane credente a garanzia di pace per l’avvenire.

+ Raffaele Nogaro Vescovo di Caserta




“Beati gli afflitti, perché saranno consolati”(Mt.5,4)

Programma

SABATO: “ BEATI GLI AFFLITTI,...”


Pomeriggio:
• Ore 16.00: Apertura ufficiale del IV Meeting dei Giovani presieduta da Padre Vescovo. Presentazione degli stand e dei gruppi parrocchiali, associazioni e scuole.
• Ore 16.30–19.30: Caccia al tesoro (percorso nella città alla scoperta di “afflizioni” locali e mondiali).
• Ore 20.00: Veglia di preghiera per tutti i popoli che soffrono violenza e povertà.
• Ore 21.00: Musical “Forza Venite Gente” del gruppo teatrale Oratorio Parrocchia S.Lorenzo M. di Casolla.

DOMENICA: “ …PERCHE’ SARANNO CONSOLATI”

Mattina:
• Ore 10.00: Animazione degli stand gestiti dalle associazioni, scuole e gruppi.
• Ore 12.00: S. Messa presieduta dal Padre Vescovo in piazza Pitesti.
• Ore 13.00: Agape fraterna con i giovani immigrati della Diocesi presso i locali della Parrocchia “Gesù Buon Pastore”.
Pomeriggio:
• Ore 17.00: “Festival della Gioia” (con AGNESE Ginocchio,gruppi giovanili parrocchiali e associativi presenteranno con musiche, canti, balli, messaggi di consolazione e di speranza).
• Ore 20.00-23.00: Spettacolo Musicale


Gino Strada  www.emergency.it

Sarà presente proveniente direttamente dall’Iraq GINO STRADA
fondatore di Emergency e la moglie Teresa Sarti presidente, testimoni d’eccezione della guerra, della violenza, delle torture e del processo di liberazione degli ostaggi.
Le offerte raccolte durante il Meeting saranno devolute interamente ad Emergency per le vittime delle guerre